Domande frequenti

Requisito necessario per la registrazione come fornitore in SupplyOn è l’esistenza di un rapporto d’affari con aziende che utilizzano SupplyOn per la loro comunicazione con i fornitori. Da queste aziende sarete invitati ricostruibile a registrarvi come fornitori in SupplyOn. Se avete già ricevuto un invito, potete registrarvi qui: Registratevi adesso come fornitori

 

Per domande sui costi di utilizzo rivolgetevi al nostro team di assistenza all’indirizzo Registration@SupplyOn.com.

Allo stesso modo in cui l’online ricostruibile è un servizio della vostra banca, anche SupplyOn offre numerosi servizi online per la gestione telematica dei processi. Tutti i nostri servizi hanno lo scopo di consentire la collaborazione tra diversi partner commerciali tramite Internet. In questo contesto, generalmente designiamo i nostri servizi come soluzioni (IT). 

Le soluzioni di SupplyOn sono concepite in modo specifico per i settori, nei quali il successo commerciale dipende da una perfetta collaborazione tra fornitori e partner. Solitamente sono:

  • Aziende con stabilimenti di produzione sparsi in tutto il mondo e network di fornitori con diffusione globale
  • Aziende nel settore della produzione discreta
  • Produttori di beni ad elevato valore aggiunto esterno

Le nostre soluzioni specifiche per i singoli settori sono adatte soprattutto per queste industrie: Automotive, Aerospace, Railway e Engineering.

Le aziende che si affidano a SupplyOn per la gestione dei processi con i loro fornitori provengono prevalentemente dall’industria manifatturiera, per es.:

  • Aziende con stabilimenti di produzione sparsi in tutto il mondo e network di fornitori con diffusione globale
  • Aziende nel settore della produzione discreta
  • Produttori di beni ad elevato valore aggiunto esterno

Questi criteri si adattano anche alla vostra azienda? In tal caso dovremmo cercare di capire insieme se per voi è utile utilizzare SupplyOn anche con i vostri fornitori. Contattateci: e-mail

Il modello di business di SupplyOn si basa sulla stessa concezione dei beni network: un bene è tanto più prezioso, quanto maggiore è il numero di persone che consuma o utilizza lo stesso bene (come ad es. il telefono o Internet).

Una piattaforma tecnologicamente matura come la nostra è certamente il requisito indispensabile, ma la piattaforma non ha alcun valore di per se stessa. Il valore aggiunto determinante si ha solamente attraverso la grande community di utenti. Tramite SupplyOn sono interconnesse in rete 65.000 aziende di tutto il mondo. in qualità di fornitori avete dunque un accesso consolidato a messaggi, per es. richieste o ordini, di tutti i clienti collegati tramite SupplyOn. Utilizzando la piattaforma SupplyOn, le aziende acquirenti possono implementare tutti i loro fornitori nella gestione telematica dei processi. 

SupplyOn offre le sue soluzioni IT come Software-as-a-Service. Contrariamente al software tradizionale, le nostre applicazioni non sono installate sui computer dei nostri clienti, ma sono ospitate su server centrali. Per i nostri clienti questo significa: senza costi di hardware e software, manutenzione o gestione IT. Noi vi mettiamo a disposizione le nostre applicazioni commerciali semplicemente online. Oppure colleghiamo i vostri sistemi interni alla nostra piattaforma tramite un’interfaccia centrale nell’ambito di un unico progetto. In questo modo potete servirvi delle nostre soluzioni dai vostri sistemi back-end.

Dai primordi del business in Internet e dunque anche dal tempo della fondazione di SupplyOn sono state coniate numerose denominazioni che vengono utilizzate in relazione a SupplyOn. Poiché a questi termini corrispondono diverse concezioni, vogliamo fare un po’ di chiarezza:

Mercato virtuale

SupplyOn viene spesso definito un mercato virtuale, tuttavia c’è una caratteristica importante che lo distingue: SupplyOn non è un mercato virtuale aperto, al quale possa registrarsi qualsiasi azienda per presentare la propria offerta di servizi a potenziali clienti come in un normale catalogo settoriale. SupplyOn serve piuttosto come infrastruttura tecnica per rappresentare telematicamente e automatizzare i processi di un rapporto commerciale esistente tra aziende acquirenti e aziende fornitrici in una cornice sicura.

Portale o piattaforma

Possiamo raffigurarci plasticamente questa differenza con l’immagine di un edificio: il portale in questa immagine è la porta d’ingresso; la piattaforma in sé costituisce le fondamenta dell’intero edificio, cioè la base su cui si fondano tutte le applicazioni commerciali.

Solo mediante un’autentificazione nel portale (per es. con la vostra password per il login) potete accedere a questa piattaforma. Da lì arriverete alle diverse applicazioni commerciali (per es. SupplyOn Sourcing, SupplyOn WebEDI ecc.).